MAYA

 

 

 

Ho iniziato a praticare il Tai Chi perché ho avuto la sensazione che potesse farmi trovare qualcosa che partisse da dentro di me
… Sentivo che avrei avuto un aiuto nel trovare dentro di me delle cose di cui avevo bisogno e che non sapevo ancora cosa fossero.
Il fatto che ci fosse una sequenza di movimenti da eseguire non mi ha fatto presagire alcuna difficoltà nell’impararla. Invece poi si è rivelato difficile fare i movimenti che devo fare…
… Quello che mi interessa è di sentire quello che faccio, sentirlo partire da dentro e diventare vero, ma non ci riuscivo e questo è stato un colpo per me, perché non mi era mai successo prima di non riuscire a far bene qualcosa…
…sapevo che ogni volta che nella mia vita decidevo di fare qualcosa ci riuscivo, questa volta invece c’erano  due Maye: Maya Yin e Maya Yang, quella scema e quella che non sbaglia mai e non mi piaceva scoprire la mia parte “scema”….
… Ora mi sento di potermi perdonare gli sbagli che faccio. Anche se non li vedono gli altri io li vedo ma ora me li posso perdonare da sola… accettare di non essere perfetta…E’ proprio quello che non sono mai stata capace…
… Sento che voglio incominciare a essere io completamente padrona di quello che penso, voglio esserne convinta dall’inizio alla fine….

 

MAYA

Rosa Manghina

Counselor Professionista

Attività professionale di cui alla Legge 14/01/2013 n.4
Iscrizione al C.N.C.P. Coordinamento Nazionale Counselor Professionisti n.7932

E- mail: [email protected]
Cellulare : 3299380349